febbraio 17, 2019
Archivio Notizie Flaei
 

  • 14/02/2019
    8 marzo - iniziativa unitaria
    Per il prossimo 8 marzo verrà realizzata da Cisl, Cgil e Uil una grande assemblea unitaria a Roma nell''Aula Magna del Policlinico Umberto I di Roma, luogo di lavoro soprattutto al femminile, nella quale verranno raccontate esperienze di delegate sindacali dei diversi contesti per riflettere insieme sulla contrattazione di genere, con i contributi delle dirigenti confederali UIL e CGIL, Ivana Veronese e Susanna Camusso, e le conclusioni della Segretaria Generale CISL Annamaria Furlan.allegato
  • 14/02/2019
    SOGIN - Premio di risultato. Finalmente se ne parla ad inizio anno
    Sono anni che ci troviamo a parlare di premio di risultato a fine corsa, cioè quando l''apporto del lavoratore, sugli obiettivi da raggiungere, è quasi nullo.allegato
  • 11/02/2019
    BUONE NOTIZIE DALL''ENEL: LA CONTRATTAZIONE AZIENDALE NE RISENTIRA''?
    Quando c''è sviluppo, quando i risultati dell''Azienda sono grandemente positivi, è giusto, anche sul piano etico, soprattutto sul piano etico, redistribuire ai lavoratori, e non soltanto agli azionisti, tali risultati; anzi, per essere più precisi e compiuti, è giusto e doveroso redistribuirli fra azionisti, lavoratori e comunità complessiva (in termini di effettivo miglioramento del servizio o di riduzione delle tariffe).allegato
  • 08/02/2019
    ''''Codice Appalti, le preoccupazioni del settore elettrico'''': articolo pubblicato su ''''Conquiste del Lavoro'''' di Oggi
    ll mondo dei servizi è in fibrillazione per le conseguenze assai gravi che si verrebbero a determinare con la piena attuazione delle disposizioni previste dal nuovo Codice degli Appalti.allegato
  • 08/02/2019
    Gestione separata - aliquote, massimali e minimali Inps 2019
    L''Inps ha diffuso le nuove aliquote ed i valori minimali e minimali del reddito per il calcolo dei contributi dovuti dai soggetti iscritti alla Gestione separata nel 2019.allegato
  • 08/02/2019
    Art.177 del codice appalti Decreto semplificazioni: stralciata la modifica richiesta. Situazione grave per i Lavoratori.
    L''articolo 177, comma 1, del cosiddetto Codice degli Appalti, che non trova alcun fondamento nella normativa europea di riferimento, stabilisce che i titolari di concessioni già in essere al 18 aprile del 2016, che abbiano ricevuto l''affidamento "senza gara", dovranno affidare una quota pari a l''80% dei propri contratti relativi alle concessioni, di importo pari o superiore a 150.000 euro, mediante procedura di evidenza pubblica, per il restante 20% potranno ricorrere a controllate/collegate.allegato
  • 07/02/2019
    Articolo Avvenire_Nel Settore dell''energia 170 mila posti a rischio
    Il Segreterio Generale Flaei Cisl annuncia una protesta in piazza per gli effetti negativi dell''applicazione dell''art. 177 del Codice degli appalti che toglie lavoro alle Multiutility.allegato
  • 06/02/2019
    Il piacere dell''illusione o la verità dei fatti
    Tutti vogliono il lavoro, ma non si vogliono le infrastrutture e le grandi industrie che sono indispensabili per l''occupazione!allegato
  • 05/02/2019
    TIRRENO POWER - L''ALGORITMO DELLA FELICITA''
    allegato
  • 05/02/2019
    ARCA - Resoconto lavori CAN del 31 gennaio 2019
    Lo scorso 31 gennaio si sono svolti i lavori della CAN nel corso dei quali, tra l''altro, si è proceduto alla ratifica (all''unanimità) delle nomine relative alle istanze territoriali, nonché alla approvazione dei prestiti Acquisto Alloggio e Piccole Necessità Familiari.allegato
  • 04/02/2019
    COMUNICATO AI LAVORATORI TERNA: Incontro del 31 gennaio 2018
    Riassumiamo i contenuti della riunione del 31 gennaio u.s. nel corso della quale Terna ha illustrato il consuntivo delle attività 2018, in relazione ad assunzioni, formazione e progetti realizzati, insieme all''informazione sull''aggiornamento dei DVR ed alla presentazione dei riassetti di alcune strutture centrali. allegato
  • 01/02/2019
    Decreto-legge n. 4/2019. Disposizioni pensionistiche e art. 4 Legge Fornero.
    Le disposizioni pensionistiche introdotte dal D.L. 28 gennaio 2019 n. 4, entrato in vigore il 29 gennaio 2019, agli articoli da 14 a 17, hanno attribuito a determinate categorie di soggetti la facoltà di conseguire il diritto alla pensione anticipata. Tra questi, gli iscritti all''assicurazione generale obbligatoria e alle forme esclusive e sostitutive gestite dall''INPS, nonché alla Gestione separata - che perfezionino, nel periodo compreso tra il 2019 ed il 2021, un''età anagrafica non inferiore a 62 anni e un''anzianità contributiva non inferiore a 38 anni - potranno conseguire il diritto alla "pensione quota 100", senza che il requisito anagrafico venga adeguato agli incrementi della speranza di vita.allegato
  • 31/01/2019
    Circolare INPS 11/2019 - D.L. 4/2019 - Disposizioni in materia di requisiti di accesso e decorrenze della pensione anticipata.
    Con la Circolare n. 11 del 29 gennaio 2019, l''Inps fornisce le necessarie precisazioni sulle disposizioni pensionistiche introdotte dal D.L. 28 gennaio 2019, n. 4, entrato in vigore il 29 gennaio 2019.allegato
  • 30/01/2019
    GSE - Il nuovo corso produce i primi risultati
    Dopo una lunga stagione fatta di rinvii e di silenzi, il nuovo corso delle relazioni sindacali, segnato dall''arrivo dell''attuale Vertice aziendale, prende vita.allegato
  • 30/01/2019
    FOPEN - Gestione Finanziaria 2018
    Comunicato FOPEN n. 1/2019 sull''andamento della gestione finanziaria al 31 dicembre 2018allegato
  • 29/01/2019
    Decreto-legge Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e pensioni
    Il Decreto-legge n. 4 del 28 gennaio 2019, pubblicato nella G.U. n. 23 del 28 gennaio 2019, introduce il reddito di cittadinanza e alcune disposizioni in materia pensionistica, tra cui la "quota 100", ed entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione, cioè il 29 gennaio 2019.allegato
  • 28/01/2019
    FISDE - Consiglio di Amministrazione del 23 gennaio 2019
    Nel corso della riunione del 23 gennaio il Consiglio di Amministrazione del FISDE ha:1.monitorato lo stato di lavorazione delle pratiche sanitarie 2018;2.proseguito la riflessione sul completamento del processo riorganizzativo del Fondo;3.accolto la richiesta di adesione al FISDE formulata dalla Società ArcelorMittal e analizzato le novità manifestate dal Gruppo Astea nella domanda di adesione;4.approfondite le ricadute sulla gestione patrimoniale del Fondo delle turbolenze evidenziate dai mercati finanziari.allegato
  • 25/01/2019
    Sogin - Notiziario sindacale: ''''''Dopo 5 anni di attesa anche a Nucleco qualcosa si muove''''
    Ancora non siamo alla fase finale di una trattativa che era bloccata da 5 anni, ma già si raccoglie un primo risultato. L''accordo, firmato in occasione dell''incontro con Nucleco, Società del gruppo Sogin, mette in evidenza che il nuovo corso avviato dopo l''intesa fra le organizzazioni sindacali e l''Azienda del 5 dicembre inizia a funzionare. Ovviamente, aspetteremo la conclusione dei prossimi incontri, per esprimere un giudizio compiuto. In particolare nell''incontro con Nucleco del 24 gennaio abbiamo definito che il 20 febbraio ci sarà il primo incontro in merito, alle nostre richieste di adeguamento del ticketallegato
  • 24/01/2019
    Rinnovo 2019 Polizza Infortuni Iscritti gratuita - UnipolSai
    La Segreteria Confederale, nel confermare l''impegno di riservare anche per il 2019, gratuitamente, una polizza assicurativa a vantaggio di tutti i propri Iscritti, Attivi e Pensionati, al fine di garantire un rimborso in caso di infortuni, professionali ed extra professionali, ha stipulato, con UnipolSai, uno specifico contratto che include le predette garanzie.allegato
  • 22/01/2019
    Lettera di Annamaria Furlan alle Iscritte e agli Iscritti CISL.
    Inviamo, in allegato, l''importante lettera della Segretaria Generale della Cisl, Anna Maria Furlan, relativa alla manifestazione del giorno 9 febbraio p.v..La riuscita di questa manifestazione è fondamentale per dare forza all''azione sindacale, in particolare alla CISL. La Confederazione, come sempre nel corso della sua storia, non si pone l''obiettivo di far cadere i governi, perché rispetta da sempre la volontà popolare, ma con il contributo dei suoi iscritti si propone di cambiare profondamente le scelte economiche del Governo e, come sempre, partecipare ad un confronto costruttivo su una vera politica di crescita per il Paese.Per i motivi ben rappresentati nel messaggio della Segretaria Generale in allegato, vi chiediamo la divulgazione massima della lettera stessa e una partecipazione massiccia, in accordo con le USR, alla manifestazione del prossimo 9 febbraio.allegato